Con i "bombardamenti umanitari" in Serbia venne inaugurata la nuova fase della Nato, Diego Fusaro ce lo ricorda direttamente da Belgrado, di fronte a uno dei tanti palazzi distrutti da quei bombardamenti nel pieno centro della città e lasciati intatti a futura memoria.

Un filosofo molto virtuale colpito da una molto reale torta e da un accenno di sberla. Dal pubblico belgradese voci ripetute di “vattene dalla Jugoslavia”. Si tratta ora di scegliere tra due fatti incresciosi: se sia cioè più incresciosa la torta in faccia a un provocatore che va a Belgrado per offendere i bombardati dalle bombe della Nato, oppure se sia più incresciosa la provocazione ai belgradesi organizzata a sangue freddo dal citato provocatore.

E' uscito in questi giorni in Russia il libro inchiesta di Andrich Vukasin, medico di Slobodan Milošević. Nel suo lavoro Vukasin ricostruisce la vicenda dell'ex presidente serbo, provando che la sua morte sarebbe avvenuta e seguito di un avvelenamento. D'altra parte, rivela Giulietto Chiesa, leggendo il verdetto della Corte Penale Internazionale, si evince che i giudici non avevano riscontrato prove che permettessero di condannare Milošević.

il Tribunale dell’Aja scagiona Milosevic. Ma nessuno lo sta dicendo! E nessuno pagherà per il misfatto.

Around two thousand protesters took to the streets of the southern Serbian city of Nis on Friday to denounce the government’s deal in February with the North Atlantic Treaty Organisation (NATO), which will allow its troops immunity and safe passage through Serbian territory.

SOT, General Bratislav Dikic, Former Head of Serbia Gendarmerie and leader of the Patriotic Movement (Serbian): “It is humiliating that we, the citizens, have to go once again through the torture of the NATO alliance troops. It is humiliating that now, in this situation, when NATO troops are deploying its army against the Russian Federation, we have to choose sides.”

This week marks 16 years since NATO's 3 month bombing campaign against Yugoslavia. Protests meet the event in Serbia where western flags were set on fire. Serbs want the alliance to pay up. Two Serbian NGOs have said NATO should be required to pay compensation for the devastating destruction inflicted during the 1999 attack. Serbian experts put the price tag at anywhere between 60 to 100 billion dollars. The bombing took place without any go-ahead from the United Nations which is a violation of international law and norms. John Bosnitch, journalist and political consultant is In the Now.

Documentary in English about president of Serbia and Yugoslavia Slobodan Milošević.

2. october, 2000., 3 days before CIA's set up of fake revolution and got rid of the last Europe's socialist leader Slobodan Milošević, the president of Serbia and FR Yugoslavia.
Speech warns Serbian citizens, that if they vote for pro-western government, that they will lose literally everything. It came out to be true.

In occasione dell'anniversario dei bombardamenti NATO in Yugoslavia quindici anni fa, Pandora TV presenta "WHY", il documentario in tre parti che, attraverso le testimonianze di alcuni sopravvissuti, si interroga ancora oggi sul perchè di quella tragedia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.