• Con il sole di ferragosto e mentre i giornali esultano perché un italiano su due va al mare, arriva il consueto colpetto del Governo, che ieri nel disinteresse generale ha fatto passare il Comma Salva-Banchieri. Una nuova norma che depenalizza il falso in bilancio: basterà che a fronte di documenti contabili eccessivamente creativi ci si giustifichi sostenendo di essersi ispirati al manuale delle Giovani Marmotte. Curiosamente, la norma arriva proprio quando a Londra i primi banchieri finiscono in galera, nel silenzio generale dei media. L'analisi di Marco Saba su Byoblu.com.

  • .

  • Euro, markets, democracy 2016 – Is there life outside the euro (!/?)
    National currencies in the European Union

    International conference organised by a/simmetrie, Italian Association for the Study of Economics Asymmetries, jointly with the Department of Economics at the University “Gabriele d’Annunzio”

  •  

  • Ecco chi Governa il mondo.
    Immagini tratte dal documentario THRIVE che solleva il velo su quello che sta realmente accadendo nel nostro mondo, seguendo i soldi a monte - scoprirete il consolidamento globale del potere in quasi ogni aspetto, in mano di pochi.
    Per ulteriori informazioni visitate http://www.thrivemovement.com/.

  •  

  • Sabato 24 marzo 2012, presso la Sala Consiliare del Comune di S. Ambrogio, Val di Susa (TO), il Movimento Politico di Liberazione Per il Bene Comune, in collaborazione con Etinomia, Rete di Imprenditori Etici della Val Susa, ha organizzato il convegno nazionale: Economia e finanza per il benessere dei popoli, patrocinato dallo stesso Comune di Sant'Ambrogio.

    Relatori:
    Daniele Forte, presidente di Etinomia Rete di Imprenditori Etici della Val Susa,
    Maurizio Pallante, presidente del Movimento per la Decrescita Felice,
    Gennaro Zezza, del Levy Institute,
    Giuseppe Turrisi, Accademia della Libertà,
    Oronzo Turi, presidente della Associazione Azione Territoriale,
    Nino Galloni, economista,
    Fernando Rossi, responsabile economia PBC.

    Autore: perilbenecomuneTV

  • Francesco Barbagallo, docente di Storia Contemporanea all'università Federico II di Napoli, descrive le tappe della mondializzazione dell'economia nel coso di lezioni di storia moderna. In questa parte si analizza il periodo che permette all'Europa di realizzare quel Welfare così richiesto dai grandi partiti di massa: cattolici e socialisti, attraverso l'economia mista fra pubblico e privato, controllata dai governi degli stati nazionali europei (non più potenze europee) con i cambi monetari fissi.

  • Francesco Barbagallo, docente di Storia Contemporanea all'università Federico II di Napoli, descrive le tappe della mondializzazione dell'economia nel coso di lezioni di storia moderna. In questa parte si analizza il periodo che ripresenta, dopo il 1929, uno stato di crisi economica che riguarda tutta l'economia capitalistica: gli Stati Uniti d'America perdono la posizione di potere finanziario controllato dallo stato e la grande finanza privata scorrazza in tutto il mondo "libero" ri-investendo eurodollari e petroldollari esentasse.

  • Francesco Barbagallo, docente di Storia Contemporanea all'università Federico II di Napoli, descrive le tappe della mondializzazione dell'economia nel coso di lezioni di storia moderna. In questa prima parte illustra la situazione internazionale prima e dopo la prima guerra mondiale, il "Taylorismo", il "Fordismo" e il consumo al centro dell'attevità industriale, l'affermazione degli USA come traino dell'economia internazionale, la crisi del capitalismo ruggente e le politiche "Keynesiane" di Franklin Delano Roosvelt

  • Francesco Barbagallo, docente di Storia Contemporanea all'università Federico II di Napoli, descrive le tappe della mondializzazione dell'economia nel coso di lezioni di storia moderna. In questa parte si analizza la situazione internazionale dalla conclusione della seconda guerra mondiale agli anni '50: la linea di pensiero di John Maynard Keynes applicata negli accordi di Bretton Woods, l'avvento di Harry S. Truman alla presidenza USA, il Bipolarismo USA - URSS e le sue conseguenze nell'assetto economico-militare globale, NATO e Patto di Varsavia, la Decolonizzazione fino agli anni '60.

  • Roma, 23 gennaio 2011
    "Economia sociale e di mercato: una nuova visione" Ettore Gotti Tedeschi, Angelo Maria Petroni, Mario Baccini Camera dei Deputati - Palazzo Marini, Sala Colonne

  • L'economista Claudio Borghi Aquilini e il filosofo Diego Fusaro trattano dell'Euro

  •  

  • Il dottore Elia Menta ci parla dei motivi per cui, soprattutto in questo momento, la sovranità monetaria ci sarebbe molto utile, spiegando le differenze che comporta averla o non averla.

  • .

  • .

  • .

  • .

  • For more than four years now Michael Maloney has been demonstrating to audiences around the world that every 30-40 years the world has an entirely new global monetary system, that the current monetary system (the U.S. dollar standard) is aging and becoming unstable, and, just like the previous monetary systems, will soon implode.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.