• Camilleri ai giovani: «Fate politica, Renzi e M5s sono già cadaveri»

    Lo scrittore agrigentino è stato intervistato dagli studenti di un liceo classico. Le dichiarazioni sono state proiettate durante il Festival della Strada degli Scrittori. L'intellettuale siciliano mette in guardia dal populismo e dall'antipolitica e ammette di vivere male il presente: «Lascio un futuro oscuro», dice.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.